Michele Ferrero – Il Padre della Nutella

Michele Ferrero

Michele Ferrero

Nasce da Pietro Ferrero e Piera Cillario, entrambi figli di contadini. Pietro ha diverse esperienze lavorative a Dogliani, ad Alba fino a Torino, con una pasticceria nella centralissima via Berthollet. Il “salto” nella grande città sembrava riuscito, ma la guerra nel 1942, spinge Pietro e sua moglie Piera a tornare ad Alba, dove decide di aprire un laboratorio in via Rattazzi.
Nella capitale delle Langhe comincia così la storia della Ferrero.
Nei dieci anni successivi alla costituzione formale dell’azienda Ferrero, che avviene il 14 maggio del 1946, la crescita costante e veloce dell’industria continua grazie al lavoro di Michele che, a soli 20 anni, collabora alla sua conduzione. Alla morte del padre avvenuta il 2 marzo 1949, la direzione passa a lui, allo zio Giovanni e alla vedova Piera. Dal padre Pietro impara l’arte e la creatività, dallo zio Giovanni coglie l’importanza dell’organizzazione commerciale e dalla madre Piera il senso della struttura aziendale. A 32 anni Michele si trova a guidare l’azienda in piena fase di sviluppo.
Michele Ferrero ha saputo anticipare i bisogni del consumatore e creare nuove categorie di prodotto; è lui l’inventore dei più famosi prodotti Ferrero: da Nutella (1964) a Mon Chéri (1956), da Tic Tac (1969) a Ferrero Rocher (1982), fino ad arrivare alla linea Kinder che oggi rappresenta circa il 50% del fatturato Ferrero.
Il 2 giugno 1971 viene nominato Cavaliere del Lavoro. Secondo Forbes, nel 2014 è stato l’uomo più ricco d’Italia (23,4 mld di dollari) e il 30° al mondo.
Dopo una lunga malattia, Michele Ferrero muore nel pomeriggio del 14 febbraio 2015 a Montecarlo all’età di 89 anni.

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2020 ALL RIGHTS RESERVED - TOP100 PEOPLE Srl P.IVA 07643130722

ADV StudioARTESIA.it

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account

Skip to toolbar

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close