Igor Stravinsky – Compositore

Nasce Igor Stravinsky

Nasce Igor Stravinsky

Igor Strawinsky, nato a Oranienbaum (Russia) il 17 giugno 1882, fu l’esatto contrario di un bambino prodigio e si avvicinò alla composizione solo dopo i vent’anni, quando ormai era da tempo uno studente di legge. Ad avvicinarlo ai misteri della composizione fu Nikolaj Rimskij-Korssakov, che lo guidò fino alla propria morte, avvenuta nel 1908. Il giovane Igor produce in questi anni alcune opere importanti, come Feux d’artifice oppure lo Scherzo Fantastique. Sarà proprio l’ascolto di queste due opere che riveleranno il giovane compositore a Serghei Diaghilev, anima dei Balletti Russi che avrebbero, dal 1909, entusiasmato Parigi. Dal successivo debutto, Petrushka (1911), splendida favola russa della vicenda di amore e sangue tra la ballerina, petrushka e il moro, sembrerebbe che il matrimonio tra il russo e i francesi sia destinato a perdurare. Ma la composizione successiva, del 1913, sarà quella ‘sacre du printemps’ che spaccherà in due l’opinione pubblica francese. Fondamentale la sua produzione operistica, eclettica e eterogenea, affollata di capolavori come ‘la carriera di un libertino’, ‘Persephone’, ‘Oedipus rex’, oppure i balletti, le sinfonie, le composizioni da camera. Non ultima, anche una sua strizzata d’occhio nei confronti del jazz lo porta alla composizione del celeberrimo Ebony Concerto, per clarinetto e orchestra. D’altra parte, questa sua ecletticità e poliedricità sono più che chiari già delle Chroniques de ma vie, sorta di autobiografia per aneddoti che lo stesso Strawinsky da alle stampe nel 1936.

La Columbia Records diede ad Igor la possibilità di effettuare molte incisioni sin da quando, nel 1941 (in seguito allo scoppio della guerra) Strawinsky si era stabilito definitivamente negli USA. Il patrimonio di incisioni di sue musiche dirette dall’autore sono per noi oggi un tesoro inestimabile, alla guida della sua musica che spesso – a chi affronta la partitura – non si rivela così rapidamente. D’altra parte la fama di Strawinsky è certamente legata a doppio filo all’apparizione della ‘Danza dell’adolescente’ (dalla Sacre du printemps) in un celeberrimo episodio del film Disney ‘Fantasia’. Igor Stravinsky è morto di infarto nel suo appartamento di New York, il 6 aprile 1971.

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2020 ALL RIGHTS RESERVED - TOP100 PEOPLE Srl P.IVA 07643130722

ADV StudioARTESIA.it

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account

Skip to toolbar

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close