Accadde Oggi – Sholes, Glidden e Soule ottengono il brevetto per la macchina da scrivere

Macchina da scrivere

Macchina da scrivere

Il 23 Giugno del lontano 1868, Lantham Sholes, Carlos Glidden e Samuel Soule ottennero il brevetto per la macchina da scrivere. Nel 1867 riuscirono a ideare un primo modello che stampava una sola lettera, a cui ne seguì un altro che aveva la caratteristica di riuscire a scrivere solo lettere maiuscole e la brevettarono. Sholes continuò gli studi sui meccanismi perfezionandoli. La sua idea rivoluzionaria era sistemare la vecchia disposizione dei pulsanti delle macchine da scrivere, inizialmente in ordine alfabetico, seguendo un apposito ordine da lui studiato per impedire i numerosi inceppamenti frequenti all’epoca, in quanto le macchine non erano così veloci da seguire la rapidità di scrittura offerta dall’ordine alfabetico. Ideò per questo la tastiera Qwerty. Nel 1873 la macchina da scrivere di Sholes e Gidden aveva solo un vaga somiglianza con le prime macchine. Aveva quattro fila di tasti e la più consistente differenza con la moderna macchina era l’idea della battitura sotto il rullo. Il punto di stampa non era visibile. Sholes e Glidden tentarono allora di interessare il governo alla loro invenzione, senza alcuna fortuna. Finché incontrarono Philo Remington (presidente della fabbrica Remington) che costruiva armi e macchine da cucire: era quindi attrezzata con idonei macchinari per la costruzione delle macchine da scrivere. Era appena finita la Guerra Civile e l’azienda stava proprio cercando di diversificare la produzione. Il primo Marzo del 1873 firmarono un contratto per la produzione di 1.000 macchine da scrivere sulla base del modello che avevano presentato.

 

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2018 ALL RIGHTS RESERVED - TOP100 PEOPLE Srl P.IVA 07643130722

ADV StudioARTESIA.it

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account

Skip to toolbar